Bassano Romano, Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Mariano Buratti”, il migliore per Eduscopio 2017

Bassano Romano(Vt) – L’Amministrazione Comunale apprende con grande soddisfazione i risultati pubblicati da Eduscopio 2017, la classifica delle scuole superiori migliori d’Italia. In Provincia di Viterbo, infatti, il Liceo delle Scienze Umane “Mariano Buratti” risulta essere il miglior liceo di categoria. Il liceo linguistico “Mariano Buratti“, inoltre, è stato giudicato il secondo miglior liceo di categoria in Provincia di Viterbo.

“Un risultato – commentano dall’Amministrazione Comunale – che dà lustro a Bassano Romano e che conferma la qualità dell’offerta formativa fornita ai ragazzi e della continua crescita della scuola che di anno in anno aumenta il numero delle iscrizioni. Un grande plauso va alla dirigenza, al corpo docenti e al personale tutto, che in questi anni, segnati da una proficua collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha dato sempre prova di grande professionalità, passione e voglia di migliorare, mostrando particolare attaccamento alla professione, amore per il luogo e grande sensibilità verso le esigenze dei ragazzi, che hanno trovato nelle scuole di Bassano Romano un ambiente formativo ed educativo di primo piano”.

Nelle prossime settimane, grazie alla collaborazione con la Provincia di Viterbo, verrà inaugurata la nuova palestra polifunzionale a servizio del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Mariano Buratti” che rappresenta un ulteriore innalzamento dell’offerta formativa oltre che della qualità degli ambienti che il territorio mette a disposizione delle scuole.

“La classifica di Eduscopio – continuano dall’Amministrazione Comunale del Sindaco Emanuele Maggi – rappresenta, senza ombra di dubbio, uno strumento utile agli studenti nel momento della decisione, dopo la terza media.  Questo straordinario risultato ci lascia ben sperare che anche negli anni a venire, la nostra scuola continuerà ad essere meta ambita dagli studenti sia della provincia di Viterbo che di Roma, proseguendo l’ottimo percorso di crescita già intrapreso”.

Articoli consigliati