Viterbo celebra il 4 novembre. Cerimonia in piazza dei Caduti

Viterbo – Sabato 4 novembre, per la giornata dedicata all’Unità nazionale e alle Forze Armate, la prefettura di Viterbo e la Scuola Sottufficiali dell’Esercito hanno organizzato, con il contributo del comune di Viterbo e delle associazioni combattentistiche, la consueta cerimonia in piazza dei Caduti.

La manifestazione celebrativa inizierà alle ore 10:00 con lo schieramento della Compagnia d’Onore interforze, seguirà l’entrata dei gonfaloni, delle associazioni combattentistiche e d’arma e gli onori alla Massima Autorità Sua Eccellenza il Prefetto Nicolò Marcello D’Angelo.

Le celebrazioni proseguiranno con l’alzabandiera, gli onori ai caduti e la deposizione della corona di alloro da parte del Prefetto Nicolò D’Angelo, alla presenza del Sindaco Leonardo Michelini e del Generale di Brigata Gabriele Toscani De Col.

Quest’anno, per tramandare i valori di unità nazionale alle nuove generazioni e rinsaldare il legame con i militari di stanza a Viterbo, è stato previsto un contributo di lettura da parte di alcuni alunni della scuola primaria dell’istituto comprensivo paritario Giovanni Merlini, dei ragazzi della scuola media Bonaventura Tecchi e degli studenti del liceo classico Mariano Buratti, tutti accomunati dal fatto di essere figli di militari. Dopo la lettura dei messaggi istituzionali del Presidente della Repubblica e del Ministro della Difesa, saranno tributati gli onori finali alla Massima Autorità e ai Gonfaloni. La fanfara dei Bersaglieri accompagnerà quindi la chiusura della cerimonia.

Il Sindaco Leonardo Michelini invita tutta la cittadinanza a partecipare.

Articoli consigliati